Panì-Restaurant-roma

Panì – una degustazione romana TOP!

Se ti è piaciuto, condividi!

Chi mi conosce sa benissimo quanto non ami particolarmente la cucina romana essendo io campana ed essendo cresciuta tra sapori e profumi completamente diversi..eppure quando ci hanno invitato ad una degustazione 100% romana ho pensato che era la giusta occasione per assaggiare quei piatti messi sempre da me al secondo posto..e così incoraggiata anche dal mio cookino che invece è romano d.o.c  e vivrebbe di matriciana e carbonara abbiamo accettato l’invito di “Panì Restaurant”, un grazioso localino nel cuore dell’Eur.

 

Panì-Restaurant-roma

 

 

Appena siamo arrivati siamo stati subito accolti dalla gentilissima Fabiana che ci ha fatto scegliere il tavolino; non abbiamo potuto fare a meno di dare un’occhiata anche al menu alla carta visto che siamo dei curiosoni sempre alla ricerca di nuovi posticini dove mangiare a Roma. L’offerta ci ha subito intrigato perché Panì ha una scelta davvero ampia di panini pensata per tutti i gusti, per i carnivori, per i vegetariani, per chi invece ama il pesce e non solo; ci sono anche insalatone , hamburger, piatti freddi accompagnati da una centrifuga o una bella birra fresca.

Mentre ancora sbriciamo nel menu, ci vediamo servito il primo piatto della degustazione, il morso di carbonara con uovo pochè, salsa di pecorino, guanciale croccante e pepe nero.  Rimaniamo sorpresi nel tagliarlo dato che l’uovo pochè fuoriesce nel piatto amalgamandosi con la salsa di pecorino; la scarpetta è d’obbligo e le papille gustative ringraziano.

 

panì-restaurant-uovo-pochè
Uovo Pochè

 

Proseguiamo con un fagottino ripieno di coda alla vaccinara; questo è il piatto che più mi preoccupava dato che non ho molta confidenza con le interiora né tantomeno le ho mai mangiate. E invece pochi minuti dopo il mio piatto è completamente vuoto e il mio cookino  stenta a credere ai suoi occhi. Talentuoso lo chef che è riuscito in un’impresa possibile: farmi mangiare la coda!!!

 

Panì-restaurant-fagottino-ripieno-di-coda-alla-vaccinara
Il fagottino ripieno di coda alla vaccinara

 

Il secondo è invece la punta di petto di vitella alla fornara con patate e carciofi tenera e deliziosa.

 

 

Panì-restaurant-petto-di-vitello-alla-fornara
Lo squisito petto di vitella alla fornara

 

Dulcis in fundo la crostata di ricotta e visciola presentata come una carinissima monoporzione; il ripieno di ricotta davvero delizioso e aromatizzato con il succo delle amarene.

 

 

Panì-Restaurant-crostata-di-ricotta-e-visciole
Il nostro dessert: crostatina di ricotta e visciole

 

L’atmosfera del locale è molto familiare e ci siamo sentiti perfettamente a nostro agio; Fabiana ci ha raccontato dei prossimi eventi in programma e noi non vediamo l’ora di ritornarci! A presto Panì! Da oggi non solo cookino ma anche io posso dire di essere un po’ più romana !

Lascia un commento