Mamà-ristobistrot

Mamà ristobistrot – un locale dove la cura per il cliente è fondamentale

Se ti è piaciuto, condividi!

Nel quartiere Prati c’è un piccolo ristobistrot di nome Mamà; appena entrati siamo stati subito accolti dalla mamma del proprietario Andrea che si è presa cura di noi per tutta la serata. L’arredamento è  caldo, accogliente e curato nei piccoli dettagli; troverete anche un simpatico corner book dove poter lasciare un proprio libro e prenderne un altro tra quelli disponibili.

Due grandi lavagne attaccate al muro presentano quelli che sono i piatti del giorno in quanto lo chef è molto creativo e ama proporre ogni giorno piatti nuovi unitamente a quelli previsti in carta.

Abbiamo iniziato con un mix di antipasti formati da gamberi in pasta kataifi, salmone marinato agli agrumi con finocchi e olive taggiasche e un’insalata di polpo con patate e pomodorini datterini serviti con salsa di soia e maionese al curry.  Abbiamo molto apprezzato la freschezza del piatto e la fragranza della pasta kataifi per la quale noi andiamo matti.

Abbiamo anche assaggiato la parmigianina di melanzane con pecorino di Fossa e pesto e l’abbiamo trovata davvero deliziosa, saporita e ottimamente bilanciata nei sapori!!!

Mamà-ristobistrot

A seguire abbiamo assaggiato due diversi primi piatti di pasta fresca preparata dallo chef; pappardelle allo zafferano con gamberi e asparagi e tonnarelli con zucchine, zucca e pecorino.

Mamà-ristobistrot

Come secondi invece abbiamo assaggiato una millefoglie di spigola e chips di patate con olive e pomodorini e un wok di gamberi e verdure.

Per finire abbiamo optato per uno dei nostri dolci preferiti; la cheesecake con salsa di fragole.  Davvero squisita :  il coulis di fragole era da leccarsi i baffi!

Mamà-ristobistrot

A fine cena abbiamo parlato sia con lo chef che con la mamma di Andrea. Lo chef ci ha raccontato di quanta passione impieghi nella cucina e di come cerchi di accontentare sempre le richieste dei clienti; la sua cucina che è del tutto espressa,  gli consente di avere grande flessibilità nella preparazione di ciascun piatto. C’è quindi massima attenzione alle intolleranze e allergie così come sono previsti piatti senza glutine per i celiaci.

La mamma di Andrea ci ha invece raccontato di come otto anni fa sia nato Mamà e della dedizione che giornalmente impiega per far si che tutto vada nel migliore dei modi. La sua più grande soddisfazione è vedere andar via le persone felici e soprattutto vederle ritornare più e più volte! Anche noi non vediamo l’ora di ritornare visto che ci siamo sentiti come a casa!

Lascia un commento