Cucina romanesca

Il calendario in un menu – Cucina romanesca presso le Tre Zucche

Se ti è piaciuto, condividi!

Sempre in viaggio e sempre pronti per ripartire nuovamente, l’altra sera abbiamo deciso di concederci una bella cenetta e di fare una full immersion nei sapori di Roma;  l’occasione per farlo è stata partecipare all’evento  Cena Romanesca con lo chef Fabrizio Sepe  organizzato da Tavole Romane presso il ristorante “Le Tre Zucche”.

Il format ci è piaciuto tantissimo dato che la serata è stata incentrata  su “IL CALENDARIO IN UN MENU” , una cena degustazione ispirata al tradizionale calendario settimanale della cucina romana con  vini in abbinamento di Casata Mergè.

La cena ha avuto dunque inizio con il lunedì rappresentato da un finger food di guancia di manzo bollita in salsa verde.

Cucina romanesca

Il martedì e il mercoledì hanno  visto invece un duetto di polpette; una polpetta in umido e una di coda alla vaccinara con granita di sedano.  La prima ci ha ricordato quelle delle nostre nonne e d’obbligo è stata la scarpetta, mentre quella di coda ci ha completamente conquistato per l’esplosione dei sapori al palato e il giusto equilibrio fra tutti gli ingredienti.

Come da vecchia tradizione il giovedì ha portato in tavola  gli gnocchi con salsa di pomodoro e pecorino, sempre intramontabili per la loro estrema bontà.

Cucina romanesca

Il venerdì ci ha poi ricondotti verso una portata più “leggera” in vista delle “abbuffate” tipiche del week end e ha visto trionfare una zuppa di ceci con maltagliati e baccalà.

Cucina romanesca

 

Il week end ha, infine, avuto come protagonisti la trippa alla romana con torzello e il più classico e buono dei dolci romani: il maritozzo con ricotta e visciole.

 

Complimenti allo staff di “Tavole romane” per questo format avvincente che ci ha permesso di viaggiare nei sapori tipicamente romani e al bravissimo chef Fabrizio Sepe!!

Pubblicato in Food

Lascia un commento