Gay Odin – storia e tradizione per una cioccolata deliziosa!

Se ti è piaciuto, condividi!
Si è tenuto presso il circolo sportivo Rai la serata dedicata alla “Magia del cioccolato” organizzata dalla Rosa dei venti –Club gourmet e dalla Pecora Nera Editore.  Protagonista dell’evento la cioccolata dell’antica fabbrica Gay Odin che ad oggi vanta 9 sedi a Napoli, una a Roma e una a Milano.
Dimitri, uno dei proprietari dell’azienda ha introdotto la serata, raccontandoci la storia di questa cioccolateria che affonda le sue radici nell’800 quando il ventitreenne Isidoro Odin, giovane cioccolatiere di Alba, intraprende il suo viaggio verso Napoli che riteneva una città in grado di apprezzare i suoi nuovi esperimenti e le combinazioni di sapori . La prima sede viene così fondata nel quartiere Chiaia e presto la cioccolateria diventa un punto di riferimento per tutti i napoletani golosi e non: come resistere a tali prelibatezze! Nel 1860 Isidoro Odin e la moglie Onorina Gay trasferiscono il loro metodo alla famiglia Castaldi-Maglietta di cui Dimitri ne è rappresentante.
Ci racconta che il segreto del loro cioccolato è la tostatura a legna del cacao che viene effettuata a basse temperature in modo tale da non compromettere le qualità nutraceutiche del chicco di cacao.
 
Dopo questo breve ma interessante excursus storico, ha inizio la degustazione con un trittico di cioccolatini; il primo che assaggiamo è il cavallo di battaglia di Gay Odin, “Foresta”, un cioccolatino composto da sottilissime sfoglie al latte che ci conquista fin da subito per la sua scioglievolezza.

 

Cioccolatino Foresta

 

Proseguiamo con “Ghianda” un guscio di leggero wafer ripieno di crema alle nocciole e mandorle; dal gusto molto delicato che ben si sposa con la croccantezza del guscio esterno.
E per finire assaggiamo un “Nudo” fondente dal sapore intenso che eleggiamo il nostro preferito dato che siamo amanti della cioccolata amara.

 

Nudo fondente
La seconda degustazione riguarda invece le creme spalmabili dell’azienda. Quattro i gusti proposti: una crema alla ghianda dal sapore nuovo e intrigante, una alle nocciole dal sapore dolce e intenso, una al cacao dal sapore corposo e deciso e infine una al pistacchio, una vera goduria per gli amanti di questo seme.

 

Creme spalmabili Gay Odin
 
La serata è poi terminata con la degustazione di un liquore rhum e cioccolato, delizioso e cremoso!

 

Liquore al cioccolato
La Gay Odin ci ha conquistato con la sua storia ricca di tradizione e amore per il cioccolato! Alla prossima! 

Lascia un commento